La Chiesa di Santa Maria Delle Grazie

LA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE

proloco_pietragallafoto_014

LA  CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE

Fu costruita nel XVII secolo, utilizzando, con tutta probabilità, il materiale recuperato dalla chiesa di Casalaspro, crollata in seguito al terremoto del 1456, dalla quale, pare, proviene una delle campane. La facciata, a capanna, presenta, nella parte superiore, un bassorilievo in pietra datato 1712, di Madonna con bambino, attorniata da angeli e santi. Sul lato sinistro, una epigrafe del XIX secolo, con croce trifogliata e teschio, contenente nella parte inferiore una fessura dove venivano deposte monete per le esigenze della chiesa e dei poveri. Sulla destra svetta il campanile cuspidato a base quadrata. L’interno è molto semplice. Al centro, l’altare maggiore con la statua in legno della Madonna e il Bambino. Ai lati due piccole statuette: a sinistra San Vito e a destra Santa Teresa del Bambin Gesù. Sull’altare della navata destra un bel dipinto,  olio su tela del  1891, del maestro Cosimo Sampietro di Bernalda, raffigurante la Madonna del Rosario con San Bernardino e anime del Purgatorio. La statua di San Michele Arcangelo si trovava nella chiesa di San Michele,  ora sconsacrata. Inoltre, sopra la porta d’ingresso è ubicata una originale cantoria in legno dipinto con uno storico organo. Da qualche anno, all’interno, vicino l’ingresso del campanile, v’è un artistico presepio, opera di  Donato Manzella.

Author: Proloco Pietragalla

Share This Post On