Sito archeologico di Monte Torretta

Sito archeologico di Monte Torretta A circa 15 km da Pietragalla, nei pressi della frazione San Giorgio, in località Monte Torretta, ad un’altitudine di 1074 metri s.l.m., sono visibili resti di un insediamento fortificato, risalenti attorno alla metà del IV secolo a. C. che testimoniano la presenza dell’uomo in tale sito.Il sito è ubicato in posizione dominante rispetto alla valle del fiume Bradano, sul versante occidentale, mentre...

Read More

Piazza Principe Umberto

PIAZZA PRINCIPE UMBERTO La Piazza Principe Umberto, la più grande ed importante del paese, un tempo era chiamata Piano del Maggio (Chian Magg). Si pensa che, nei secoli addietro, come in quasi tutti i paesi lucani, si festeggiasse il Maggio, cioè il matrimonio della natura; due alberi, un  cerro, il maschio, e un agrifoglio, la femmina, presi da due luoghi diversi per evitare l’incesto, venivano legati e issati nello slargo del paese:...

Read More

Il Palazzo Ducale

IL PALAZZO DUCALE Situato sul punto più strategico che comprende la parte alta del paese, si  suppone che all’origine l’edificio fosse sede di una comunità monastica, pur risultando difficile stabilire quale sia stato, sotto il profilo strutturale, il nucleo originario, i successivi ampliamenti e le cause che li determinarono. Sulle origini del Palazzo Ducale è importante non trascurare l’influenza  monastica che caratterizzò l’Italia...

Read More

I palmenti

I PALMENTI Percorrendo  la strada statale 169, provenendo da est di Pietragalla,  – al culmine dei tornanti del “Poggio” – si apre alla vista, alle pendici del paese, uno scenario suggestivo. Guadagnando l’abitato, sulla sinistra, ubicati su un declivio di circa due ettari, si ammirano, come rincantucciati, circa 200 palmenti. La prima impressione è quella di trovarsi di fronte ad abitazioni rurali del passato. Niente di tutto...

Read More

Il monumento ai caduti

IL MONUMENTO AI CADUTI  Nel 1923, con apposito decreto, in Italia vennero istituiti i Parchi della Rimembranza (dove dovevano sorgere i monumenti ai Caduti) da realizzare con finanziamenti autonomi delle singole municipalità. Si formano allora i comitati pro parchi e pro monumenti ai Caduti con lo scopo di dare sostegno all’autorità locale, alla quale era riservata l’approvazione e la realizzazione dei progetti. A Pietragalla, con...

Read More

La fontana grande

FONTANA GRANDE Lungo il Corso Vittorio Emanuele III, in uno slargo, si trova una bella fontana in ghisa, a due canne e larga vasca che i pietragallesi chiamano “Fontana Grande”, fatta costruire nel 1869 dall’Amministrazione, sul posto dove sorgeva una piccola cappella dedicata a Sant’ Antonio da Padova. Qui la gente attingeva l’acqua per i bisogni quotidiani e le bestie da soma che rientravano dalla campagna potevano dissetarsi. In...

Read More